Tronco di castagne

Ingredienti:

Crema a burro:

Si lessano le castagne dopo averle sbucciate con cautela per non scorticare la pelle, facendole bollire a fuoco lento. Si sbucciano subito le castagne e si passano con il passatutto. Si aggiunge il cacao, 100 gr. Di zucchero a velo ed il liquore e si impasta tutto fino ad ottenere una pasta ben amalgamata.

Bagnare un panno di tela, strizzarlo e coprire l’impasto. In una terrina mettere il burro ammollato, 100 gr. Di zucchero a velo ed il tuorlo d’uovo e mischiare bene tutto ottenendo una crema. Aggiungere a poco a poco il caffè, incorporando bene tutto.

Ora bisogna stendere a forma di “ pettola “ l’impasto di castagne sopra il panno bagnato, stendere sopra la crema al burro lasciandone un poco per la copertura finale.

Prendere i lembi del panno ed arrotolare, con cautela per non provocare crepacci nella pasta, fino a completo avvolgimento.

Poggiare il rotolo di castagne su di un piatto aiutandosi con il panno bagnato.

Con una spatola oppure un coltello bagnato dare una certa forma al tronco, cercando di unire eventuali crepacci. Coprire la superficie con il resto della crema a burro e mettere in frigorifero per farlo rassodare.

Volendo si può guarnire con panna attorno. Durante la degustazione ci sta bene un po’ di vino liquoroso.

Tag:
ricette, tradizione, castagna